La «Laudato si'» di Liam Emmery: una croce capolavoro nei boschi del Donegal

Liam Emmery, una guardia forestale nordirlandese, è morto nel 2010 all’età di 51 anni. Alcuni anni prima, senza che nessuno lo sapesse, nemmeno la moglie, mentre si occupava del rimboschimento di un terreno vicino a Killea, nella contea di Donegal, ha gettato i semi di un’opera che è venuta alla luce solamente l’anno scorso e di cui i primi ad accorgersene sono  stati i passeggeri dei voli diretti all’aeroporto di Derry. Usando due tipi di alberi, Emmery ha disegnato una enorme croce irlandese, della lunghezza di circa 100 metri. In autunno, con il cambio dei colori, questo segno della fede millenaria di un popolo  si è svelato in tutta la sua bellezza. Un capolavoro di abilità, secondo un’autorità dell’orticoltura come l’inglese Gareth Austin, e che resterà per almeno 60 o 70 anni.
Banner
Tutti gli strumenti di formazione e informazione apologetica Scopri
Prev
  • Il Timone
    • Il mensile dei cattolici italiani
    • Firme prestigiose (Vittorio Messori, Rino Cammilleri, Massimo Introvigne, Costanza Miriano e molti altri)
    • Articoli brevi, semplici, di sostanza
  • Quaderni
    • Per rispondere punto per punto ai luoghi comuni contro il Papa e la Chiesa
    • 64 pagine, a colori, a soli 6 euro
  • juniorT
    JuniorT
    • Il “Timone dei ragazzi”
    • Articoli, notizie, Bibbia e Vangelo a fumetti, vite dei santi illustrate, curiosità, giochi, barzellette e altro ancora...
Next
Iscriviti alla newsletter
Sei un nuovo utente?
Registrati
Cerca